Di un piano regolatore, che ridisegna la città ed il suo sviluppo per i prossimi vent’anni, ci si ricorda a soli sei mesi dalle elezioni… singolare, no?
E dell’Assessore all’Urbanistica che è anche agente immobiliare vogliamo parlarne?
Gaeta, CAMBIA!